SANITA’, PRESENZIARE A FELTRE SENZA ATTI CONCRETI

22 aprile 2015 By

Lo scorso lunedì 20 aprile 2015 l’assessore regionale alla sanità Luca Coletto è venuto a Feltre per la posa della “prima pietra” della nuova centrale a biomasse dell’ospedale di Feltre destinata a fornire il calore per la piastra chirurgica in corso di costruzione.

Ci sarebbe di che essere contenti se agli investimenti nel mattone seguissero atti concreti a favore della sanità del Feltre e di tutta la montagna. L’ultimo Piano Sanitario approvato dalla Regione Veneto ha invece eliminato il differenziale del 25% per il maggior costo della sanità in montagna ed ha anche ridotto il rapporto tra popolazione e posti letto con il risultato che l’Ospedale di Feltre passerà da 430 a 270 posti disponibili.luca-coletto

Ma allora per quali pazienti vengono costruite la centrale e le nuove sale operatorie? Read more →

Leggi di più...