Warning: Illegal string offset 'title' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 29

Warning: Illegal string offset 'post_thumb' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 30

Warning: Illegal string offset 'categories' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 39

Warning: Illegal string offset 'date' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 39

Warning: Illegal string offset 'author' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 39

Warning: Illegal string offset 'date' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 40

Warning: Illegal string offset 'categories' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 41

Warning: Illegal string offset 'categories' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 42

Warning: Illegal string offset 'categories' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 43

Warning: Illegal string offset 'author' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 44

Warning: Illegal string offset 'categories' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 45

Warning: Illegal string offset 'date' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 45

Warning: Illegal string offset 'author' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 45

Warning: Illegal string offset 'blog' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 49

dal Gazzettino di domenica 11 dicembre 2011

IL COMITATO BELLUNO AUTONOMA Emendamento al decreto Monti, presto gli Stati Generali

«Ha le minoranze, Provincia da salvare»

«La situazione ci sta crollando addosso senza che le forze politiche ci vengano incontro, ci attendono nuovi periodi di emigrazione e di povertà». Il Comitato Belluno Autonoma Dolomiti Regione torna a issare la bandiera dell’autonomia come unica strada possibile per salvare il territorio bellunese da morte certa. Il primo passo è evitare lo svuotamento dell’ente Provincia «ritenuto a torto un ente inutile». Se tutto resta così com’è, stando al decreto-legge «Salva Italia» di Mario Monti, i bellunesi non andranno al voto la prossima primavera per rinnovare gli organismi provinciali.

Il Comitato ha sollevato una serie di dubbi di costituzionalità ed ha affidato al costituzionalista Daniele Trabucco dell’Università di Padova l’incarico di redigere il testo di un emendamento presentato venerdì dall’onorevole Margherita Miotto alla commissione competente con l’appoggio dei presidenti delle Province di Sondrio e di Verbania.

In pratica si fa leva sulle minoranze ladine (presenti in 39 Comuni bellunesi) e germanofone (3) per evitare che la scure dei tagli si abbatta sulla Provincia di Belluno. Nella sostanza si chiede di aggiungere all’articolo 23 del decreto un comma, il 20 bis, con una deroga per «le Province montane delle Regioni ordinarie in ragione delle loro peculiarità morfologiche ed etnico-linguistiche».

«Il secondo passo – ha spiegato Moreno Broccon del Comitato Belluno Autonoma Dolomiti Regione – sarà quello di scrivere a tutte le cariche dello Stato chiedendo che la Provincia di Belluno mantenga la sua esistenza e le venga riconosciuta una sua specificità come Trento e Bolzano. Terzo: chiameremo a raccolta tutti gli Stati Generali, anche le autorità religiose provinciali, per decidere cosa fare di questa terra e che futuro dare alle prossime generazioni.

Noi seguiremo tutte le vie per portare la provincia di Belluno, o parte di essa, in Trentino Alto Adige anche con forme disgregative per permettere alle singole comunità di salvarsi. E la prossima settimana – ha concluso Broccon – fonderemo il movimento autonomista non più finalizzato solo al referendum, ma all’autonomia».


Warning: Illegal string offset 'blog' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 58

Leggi di più...


Warning: Illegal string offset 'title' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 29

Warning: Illegal string offset 'post_thumb' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 30

Warning: Illegal string offset 'categories' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 39

Warning: Illegal string offset 'date' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 39

Warning: Illegal string offset 'author' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 39

Warning: Illegal string offset 'date' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 40

Warning: Illegal string offset 'categories' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 41

Warning: Illegal string offset 'categories' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 42

Warning: Illegal string offset 'categories' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 43

Warning: Illegal string offset 'author' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 44

Warning: Illegal string offset 'categories' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 45

Warning: Illegal string offset 'date' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 45

Warning: Illegal string offset 'author' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 45

Warning: Illegal string offset 'blog' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 49
di Tomaso Pettazzi

Preso atto della  secca presa di posizione del Presidente degli Artigiani Luigi Curto contro la recrudescenza di campanilismi potenzialmente evocata dall’intervento del sociologo Gianmario Dal Molin, desidero soffermarmi sulla sua ultima affermazione: ” il Feltrino è destinato a divenire un’area anonima della Provincia. Come le altre”.

Noto che è anche definito storico. Ebbene, egli sbaglia soprattutto da questo punto di vista. Non sta a me ricordargli gli innumerevoli aspetti particolari delle nostre vallate. Si rechi in qualsiasi libreria della provincia, potrà notare la quantità e la qualità dei testi che trattano diffusamente le caratteristiche ambientali, paesaggistiche, culturali, storiche, antropologiche, imprenditoriali, ecc. che sono patrimonio di quello splendido caleidoscopio che è il Bellunese.

Qualche esempio? Il carnevale sappadino, l’arte del legno ampezzana, il ferro battuto di Rocca Pietore, le caratteristiche maschere in legno che ogni anno trovano ospitalità e confronto a Fornesighe, le particolarissime Ville venete sparse nella favolosa Vallata bellunese, l’arte eccelsa degli Zoldani nella produzione del gelato, la tradizione ottica cadorina. E poi, quale altra zona racchiude in poco spazio popolazioni così diverse come i Ladini, siano essi Fodom, dell’Oltrechiusa, di Ampezzo, del Comelico o del Centro Cadore, i Ladinoveneti zoldani, le popolazioni di lingua tedesca di Sappada (Plodn) con le sue blockhaus di legno ad incastro, o dell’Altipiano del Cansiglio, di origine Cimbra, oltre, naturalmente, le popolazioni dal dolce accento veneto?

No, caro professore, lei ha sbagliato analisi. Faccia qualche capatina, anche nel meraviglioso periodo invernale, in alcune delle zone che ho ricordato innanzi, avrà modo di ricredersi.

Soprattutto spero possa così abbandonare quell’abitudine, purtroppo assai diffusa tra di noi, di piangersi addosso e di darsi per perdenti di fronte alle prime difficoltà. Le dirò di più, se riusciremo ad organizzare in un prossimo futuro, la festa delle genti Bellunesi, è fin d’ora invitato a parteciparvi. Sarà la migliore occasione per verificare la vitalità delle nostre vallate e seguire così il percorso della nostra rinascita, fortemente voluta da molti giovani, desiderosi di imprimere al Bellunese una svolta che da tempo è necessaria e che ora ha trovato impulso nel nostro Comitato referendario.

Il tempo passa e ci darà ragione.


Warning: Illegal string offset 'blog' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 58

Leggi di più...


Warning: Illegal string offset 'title' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 29

Warning: Illegal string offset 'post_thumb' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 30

Warning: Illegal string offset 'categories' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 39

Warning: Illegal string offset 'date' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 39

Warning: Illegal string offset 'author' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 39

Warning: Illegal string offset 'date' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 40

Warning: Illegal string offset 'categories' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 41

Warning: Illegal string offset 'categories' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 42

Warning: Illegal string offset 'categories' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 43

Warning: Illegal string offset 'author' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 44

Warning: Illegal string offset 'categories' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 45

Warning: Illegal string offset 'date' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 45

Warning: Illegal string offset 'author' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 45

Warning: Illegal string offset 'blog' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 49

Proponiamo, tratto dall’Amico del Popolo del 9 gennaio scorso, un interessante articolo in cui si evidenzia la simulazione delle nuove percentuali distributive dei trasferimenti ai comuni nell’ipotesi che vengano applicate le nuove regole del federalismo fiscale. Cliccare sulla immagine sottostante per un ingrandimento; è disponibile anche l’articolo in formato PDF. Per un approfondimento dei dati relativi all’applicazione del federalismo su scala comunale, si propone anche la relazione del senatore Marco Stradiotto su dati COPAFF dalla quale sono stati estratti i dati riportati nell’articolo.


Warning: Illegal string offset 'blog' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 58

Leggi di più...


Warning: Illegal string offset 'title' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 29

Warning: Illegal string offset 'post_thumb' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 30

Warning: Illegal string offset 'categories' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 39

Warning: Illegal string offset 'date' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 39

Warning: Illegal string offset 'author' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 39

Warning: Illegal string offset 'date' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 40

Warning: Illegal string offset 'categories' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 41

Warning: Illegal string offset 'categories' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 42

Warning: Illegal string offset 'categories' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 43

Warning: Illegal string offset 'author' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 44

Warning: Illegal string offset 'categories' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 45

Warning: Illegal string offset 'date' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 45

Warning: Illegal string offset 'author' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 45

Warning: Illegal string offset 'blog' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 49

Le Dolomiti sono un monumento dell’umanità. Diventeranno un monumento funebre. Dei montanari. Oggetto magnifico, che altri useranno, a loro piacimento. L’ultimo episodio di questa colonizzazione è la messa in vendita del patrimonio demaniale dello Stato. Sembra che il Cristallo sia stato valutato circa 250 mila euro. Meno di un appartamento. Un’altra umiliazione e un segno dello spregio per la montagna, che la cultura urbana non capisce, non comprende e disprezza.  E deprezza. Svendendola e riducendola a valore economico ridicolo. Perché la considera, ci considera, ridicoli e futili.  Un giocattolo della domenica. Senza valore, senza senso, senza diritto alcuno.

Un territorio, agli occhi della modernità, drogata dall’economia, selvaggio e naturale. Le nostre crode, già considerate “ruinose ed inutili” dall’agrimensore Gasparo Montan, nel 1763, sono selvagge e naturali quanto i cittadini sono perspicaci e modesti.  Ogni prato, ogni bosco, ogni dannata pietra, che forma lo scenario degli “holydays” è il frutto del durissimo lavoro di montanari pazienti, abili, tenaci ed intelligenti, che hanno trasformato ogni lembo della montagna per renderla domestica, vivibile e bellissima. Trasportando, ogni primavera, la terra scesa a valle dei campi per riportarla a monte e tenerla al posto suo. Perché ora, su quella terra, ci sia posto per dei dannati pic-nic. Tenendola su, pietra su pietra, con muri a secco, canali, scoli, argini, briglie e alternando prati, campi, orti, boschi e siepi, costruendo la trama e l’ordito del paesaggio dolomitico. Che, ora, alcuni, ciechi per ignoranza e presunzione, definiscono “pittoresco”.

Le Dolomiti non hanno prezzo. Valgono più di chi le vuole vendere. C’è più anima, storia, cultura e vita sulle crode e sui pascoli di Cima Pape, del Col di Lana, del Pore, del Cernera, del Zovo che nel cervello disabitato di coloro che intendono “vendere” una sola di queste montagne. Senza sapere cosa sono e dove stanno. L’abbrutimento dell’inciviltà liberista è divenuto intollerabile e disumano.  Ogni cosa può essere comprata e venduta. Le montagne, le persone che le abitano, la dignità, ogni sentimento, ogni attività umana ridotta a merce. Sciavo suo sior!.. dicevano a Venezia per salutare. In montagna si diceva “bondì”, e “sani”.

Sono circa quaranta anni che la Regione Veneto legifera dimostrandosi incapace di produrre politiche agricole, commerciali, industriali, scolastiche e turistiche su misura della montagna. Non hanno mai inteso la necessità d’interventi diversi per ambienti diversi dalla padania. E non l’intenderanno nemmeno ora, visto il testo delle proposte di modifica dello Statuto regionale, nel quale non si affida ai montanari alcuna decisione autonoma. Ci considerano inaffidabili e rompiscatole: voi e la vostra specialità!  Non siamo speciali, siamo uguali agli altri veneti. Solo che le politiche regionali, a differenza degli altri, ci portano all’estinzione. In regione siamo il 4,2% degli elettori. Non abbiamo alcuna rilevanza. E i risultati si vedono: ogni anno muoiono 800 bellunesi più di quelli che nascono. Il saldo naturale (nati meno morti) è negativo dal 1990. Gli anziani sono 1/4 dei residenti, in molti Comuni ci sono 4 anziani per ogni ragazzo con meno di 15 anni.  Alcune comunità sono già sparite e in molti paesi non si vive ma si sopravvive, attendendo che tutti scendano a valle e le loro proprietà diventino luoghi di speculazione economica senza freno. A Selva di Cadore il 78,7% delle abitazioni non sono occupate. Come vivere in una “ghost city”?

La provincia di Belluno ha il più basso indice di fecondità, di natalità e di nuzialità e il più elevato indice di divorziabilità del Veneto.  Non ci sono più le basi della riproduzione della specie. L’indice di crescita è – 0,2, contro il 7,1 del Veneto, il 9,2 di Bolzano, l’8,1 di Trento, l’8,7 di Padova. Sono state erose anche le basi umane della produzione perché, per ogni tre attivi che lasciano il lavoro, uno solo li sostituisce. Così ci mancheranno circa 13-15 mila persone attive e senza lavoratori non si potrà mantenere l’attuale reddito (circa 5.900 milioni, 30 mila procapite), né mantenere le persone inattive. Il 60% dei lavoratori sono occupati nelle manifatture, contro il 30% di Trento, il 28% di Bolzano e del Tirolo. Così siamo molto più esposti agli effetti della crisi economica internazionale. Quasi tutte le imprese consistenti fuggono dalla montagna, ultima la Marcolin, da Domegge di Cadore.

Circa 3.000 residenti l’anno si trasferiscono verso la Valbelluna e la pianura veneta. I 2/3 dei giovani diplomati e laureati se ne vanno.  A questo punto ci restano solo due strade: la rassegnazione (sciavo suo sior!) o andarcene dal Veneto. Questa Regione, (alla quale resteremo legati, per lingua, storia, tradizioni e cultura) e le sue elites politiche sono incapaci di comprendere ed affrontare il declino della montagna Bellunese. Non hanno nessun interesse politico a farlo.  Non è colpa loro, sono ciechi e sordi. L’orgoglio di vivere in uno dei posti più belli al mondo non salverà le nostre comunità dall’estinzione. Per noi le montagne non sono crode ruinose ed inutili. Sono luoghi dello spirito, magnifici e faticosi, essenza costitutiva della nostra identità personale e comunitaria.  Venderle significa vendere la nostra anima, trasformare gli uomini e le loro storie in merci da consumare. Francamente, preferisco immaginare la mia vita sulla banca soliva del Sas de Mura, piuttosto che pensarla simile ad un discount dello spirito, sperso nelle nebbie, tra le tangenziali della metropoli veneta.  Forse è arrivato il momento che i montanari “i se desmisie fora”.

Sani. – Diego Cason


Warning: Illegal string offset 'blog' in /web/htdocs/bellunoautonoma.regionedolomiti.it/home/blog/wp-content/themes/wp-opulus/parts/blog-content.php on line 58

Leggi di più...