Header-ElezioniSubito

L’obiettivo del BARD è il perseguimento dell’autonomia, intesa come strumento di assunzione diretta delle responsabilità nell’auto governo locale dei Bellunesi. Essa si manifesta con l’assunzione d’iniziative politiche idonee a coltivare, rinforzare e raggiungere migliori capacità amministrative dei beni comuni bellunesi.

Ultime news

ElezioniSubito

SODDISFAZIONE PER IL SI’ A SAPPADA: «NIENTE PRESE IN GIRO, SUBITO ALLA CAMERA»

«Sappada oggi ha incassato, con troppi anni di ritardo, il sì del Senato: ora si vada subito alla Camera e si rispetti il volere dei cittadini»: il movimento Belluno Autonoma Regione Dolomiti accoglie con soddisfazione la votazione di questa mattina

ElezioniSubito

Nasce il Comitato Dolomiti Due sì per le autonomie

Carissimi amici, eccoci di nuovo con voi con una novità: abbiamo infatti presentato ieri il Comitato Dolomiti Due sì per le autonomie, a sostegno dei referendum per l’autonomia della Regione Veneto e della Provincia di Belluno in calendario il prossimo

13230217_1238802106160359_8493944544121949192_n

REFERENDUM PROVINCIALE: «IL PD ACCELERI LA DECISIONE DEL VIMINALE»

«Il Partito Democratico, che tanto ha sostenuto il referendum provinciale per l’autonomia, faccia in modo che la decisione del Ministero dell’Interno arrivi al più presto possibile»: a lanciare l’appello è il movimento Belluno Autonoma Regione Dolomiti, dopo il “mezzo via

ElezioniSubito

PROGETTO DI LEGGE PER L’ELETTIVITA’, IL SOSTEGNO DEL BARD

«Bene il progetto di legge annunciato dall’assessore regionale Gianpaolo Bottacin per il ripristino dell’elettività diretta per la Provincia di Belluno. Attendiamo di leggere gli articoli della proposta, ma siamo contenti che, dopo i proclami di facciata arrivati da ogni parte

ElezioniSubito

PROVINCE, LA SICILIA TORNA ALL’ELETTIVITA’: «UNA BATTAGLIA NAZIONALE»

La decisione dell’assemblea regionale siciliana di reintrodurre l’elezione diretta per i presidenti del “liberi consorzi” (le ex Province in Sicilia), del sindaco metropolitano e dei consiglieri degli enti raccoglie il plauso del movimento Belluno Autonoma Regione Dolomiti. «Si torna alla